Prima del cucciolo! venerdì 19 gennaio 2018 Registrazione Login

Prima di prfendere un cucciolo Riduci

AggiungiSull'affidamento dei cuccioli....

E’ sempre difficile riuscire a trattare questo argomento, l’affidamento di un cucciolo, con sufficiente equilibrio, perché molti sentimenti e interessi entrano in gioco...
Quando una persona contatta noi allevatori per un cucciolo, spesso lo fa con fretta... Hanno spesso finalmente trovato il modo, il tempo, il denaro, e a quel punto
parte nella loro testa un conto alla rovescia a cui per forza non possono che sottostare.. Devono avere il cucciolo, possibilmente averlo come l’avevano sempre immaginato,
proprio di quella razza, di quel colore, e sono convinti spesso che uno valga l’altro, che se non trovano da una parte possano bussare all’altra, come se non vi fosse differenza...
Ciò che conta diventa spesso, solo appagare la loro smania...
Ti inviano una email o ti telefonano i più volenterosi, e ti chiedono poche informazioni generali, ma il disco nel loro cervello è partito, tu dall’altra parte conti relativamente...
Hai tempo per oggi o domani? no...allora stai sicuro che staranno bussando, correndo ad altre porte... perché tu non eri la persona di cui così tanto si fidavano, perché non
conoscono le caratteristiche di razza spesso, perché spesso non sanno quali problemi potrebbero arrivare da un’errata scelta...
E che bellezza invece, quando arriva una lunga email di presentazione di persone anche un filo timide ed educate, che ti raccontano tutti i perché, del loro precedente cane
morto, dei componenti umani e animali del loro nucleo familiare... Che bellezza quando le persone ti ascoltano, quando vogliono avere un dialogo...
Queste sono le mie persone!
State cercando un compagno di vita, non allevate cani da anni e anni come me, non ne avete passato tante quante me, non avete pianto, speso soldi, non vi siete disperati
e non siete rimasti delusi, non avete sbagliato persino....affidando il cucciolo sbagliato alle persone sbagliate, e non avete visto il loro dolore..
Io si, e mi ricordo tutto.... Ogni singolo momento da sempre, da quando bambino che ero allevavo già, e coi pochi strumenti che avevo davo indicazioni a gente molto più grande
di me, ma che non aveva speso il suo tempo a vivere e sognare di cani...
Il più bel complimento rimarrà sempre quello di Massimo, che sarebbe diventato un amico: sono venuto da te perché sembra che tu cucia i cani sopra le persone....
Mi sarebbe venuto da piangere... Perché, come faceva un estraneo a dire quelle cose, a dire qualcosa di così importante per me?
Si.... Io voglio entrare non in tutta la vostra vita, ma in una piccola parte di essa, quella che riguarda l’affidamento di un cucciolo... Voglio stabilire un dialogo, voglio che voi
mi stiate ad ascoltare, che vi prendiate del tempo per farlo.... Vorrei sapere tutto di voi, perché mi renderei conto così di problemi sui quali voi non siete abituati a ragionare...
e forse, lo ammetto, rovinerei il vostro castello di sogni, spiegandovi che il cane che voi pensavate a voi adatto, non è forse proprio quello che immaginavate....
A volte mi conquistano le persone, il loro sguardo, e sono io che cerco di comprarle per un mio cucciolo...
Io non vendo vite... Io vendo il mio lavoro... I miei sogni non sono in vendita, spero solo che aiuteranno i miei cani...e voi, ad avere una bella vita insieme...
Se è vero che è molto difficile io possa cedere il cucciolo dei miei sogni, è anche verissimo che è molto difficile io mi lasci scappare una bella persona...
Sono uno che si innamora non solo dei cani, ma anche della gente, dei sogni altrui, e li fa propri... Veder arrivare alla mia porta una bella persona, e dirle di no,
sarebbe un tuffo al cuore... perché io conosco anche me stesso e i miei limiti, e il limite di un allevatore è che non può dare un rapporto confidenziale al cane, come vorrebbe..
Svolge per tutti una parte determinante, porta avanti la vita, con coraggio, senza timore, togliendosi ogni soldo che ha, investendo speranze, tutto ciò che possiede, e lo fa in nome di
tutti quelli che verranno dopo, e in modo ignaro spesso potranno usufruire dei suoi sacrifici, e tante volte non hanno tempo e modo, o voglia di acquisire i mezzi necessari per far riprodurre
un cane...
Non avrei mai potuto non dare tutto a Maria Teresa, a Elisa, ai signori Colasanti, a Luca...a tantissimi di voi che sono divenuti amici...dopo.... La fiducia nelle persone non è qualcosa che si
possa pretendere, ci vuole il suo tempo... Io ve ne chiedo un po’, per dedicarvi con attenzione alla scelta del cucciolo, o solo a parlare di cani...a conoscerci, perché questo è per il vostro
bene e del cucciolo, e per me stesso logicamente..
Avere il cane sbagliato è qualcosa che può seriamente rovinare la vita di una persona, e può essere fonte di numerose e gravose spese.. Se accade, il gravoso problema passa su noi allevatori
a cui tout court viene chiesto spesso di riprenderci “nostro figlio”...
Rispondevo subito di si le prime volte.... Poi ho capito che anche io dovevo dire di no, perché non potevo mettere a repentaglio la mia vita, quella di tutto l’allevamento, per un altro figlio...
Purtroppo prenderete quel cucciolo e diventerete suoi genitori, diventerete unici responsabili, dovrete occuparvene, dargli amore, e un fallimento sarà oltre che nostro di allevatori, soprattutto vostro,
perché il peso maggiore sulla coscienza di esservi sbarazzati dell’amore lo avrete voi....
Nella vita si può sbagliare, figuriamoci, si sbagliano mogli e mariti... ma il cucciolo diventa un figlio, e coi figli non si deve sbagliare... Si devono prendere, e amare, per sempre, e farcela, in qualunque modo...
Dovrete essere disposti a sbattervi, cercare di capire, pagare educatori, dovrete impegnarvi per avere il cane che amate, perché lui non nasce imparato, sarà il frutto del vostro impegno...
Molti di voi hanno pensato ad andare al canile prima di arrivare da me, ed è bellissimo, e se potrò aiutarvi a farlo, vi ci rimanderò...
Vorrei sempre che fosse chiaro quale compito svolgo io, e perché un allevatore non può essere contro i cani nei canili... Un allevatore può avere tristezza per il fatto che i cani vengano considerati tutti uguali, figli di Dio (giustamente anche), ma senza caratteristiche peculiari... Un allevatore può avere tristezza per il fatto che molto spesso i cani dai canili vengono snaturati, e affidati semplicemente come “buone azioni”, quando invece sono cani da pastore, da caccia, da guardia, cani diffidenti non per paura, ma perché la loro storia è quella di cani che dovevano nei secoli custodire gli armenti....
Non si può vedere la ferocia di un terrier in certi contesti, e giudicarli pazzi senza appello.. Bisogna riprendere in mano la storia, le attitudini, bisogna sapere perché un cane si comporterà in un certo modo....
Io allevatore ho il compito di essere una sorta di “personal breeder”, di vostro speciale consigliere, e di protettore dei cani che allevo... Devo ascoltare voi, capire, aiutarvi a farlo, e insieme dovremo far crescere la vostra famiglia... Io sarò sempre a vostra disposizione.. Forse non mi ricorderò la data di compleanno di tutti, non ve ne abbiate a male, forse a volte mi scriverete per raccontarmi e vi risponderò dopo giorni,
ma è solo perché di figli ne ho tanti....e ho una vita senza soste.....ma vi porterò nel cuore tutti.. e farò il possibile sempre, partendo dai problemi più urgenti...
Andate al canile e cercate di capire che dovrete lavorare di più, per fare da soli quello che io invece vi farò pagare.... La conoscenza dovrete acquisirla a spese vostre, i consigli dovrete cercarli da un educatore, ma avete un motivo nobilissimo per farlo. Io ho sempre raccattato cani ovunque... I cani non si comprano è verissimo... L’amore si conquista, si condivide, si coccola... ma io non vendo il diritto alla vita, io faccio pagare i miei sforzi perché gli animali siano sani e voi possiate non sbagliare... tutto qui, e questo costa.... Quanto? è relativo.... Fatevi prima conoscere e cominciamo insieme un percorso, poi ne riparleremo...
altrimenti se avete fretta, io non sono la persona per voi.
Io non allevo semplicemente cani di razza, ma allevo i “miei cani”, quelli che ho scelto su molti altri, quelli di cui mi sono innamorato, e posso raccontarvi di loro ogni sensazione mi abbiano trasmesso e anche i momenti in cui mi hanno messo in crisi e non me l’aspettavo... Io vi racconterò dei miei cani e la mia vita, di Caio e cosa ho provato la prima volta che l’ho portato con me, vi racconterò di Elsa e le sensazioni che mi dava, di Zina e l’amore a prima vista.... Io mi sono innamorato di determinati cani prima, e dopo ho scoperto che erano di razza....e li ho studiati.... Il loro affidamento passa attraverso un’empatia che deve nascere anche con voi, o almeno una complicità.... Ora se vorrete, sarò qui... info@castellanselmo.com o cell. 3384891677

(© 10/09/2014 Francesco Mostacci. Tutti i diritti riservati)


Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Home Castell'Ans |-:-| Cane Corso |-:-| Cuccioli Cane Corso |-:-| Jack Russell  |-:-| Cuccioli Jack Russell |-:-| Parson Russell  |-:-| Cuccioli Parson Russell |-:-| Border Collie |-:-| Prenotazioni |-:-| Cuccioli di ieri |-:-| Nelle nuove famiglie |-:-| Prima del cucciolo! |-:-| Il prezzo |-:-| Crescere in diretta.. |-:-| Educazione |-:-| Lavorare col cuore |-:-| Riflessioni |-:-| Notizie dai giornali |-:-| Le News |-:-| Le esposizioni |-:-| Libreria |-:-| Prove di lavoro |-:-| Foto sparse |-:-| Video  |-:-| A tutto schermo! |-:-| Protezione civile |-:-| La vostra storia |-:-| In cerca di casa |-:-| Links |-:-| I miei angeli.. |-:-| Guestbook4 |-:-| Ringraziamenti |-:-| Expo int. di Firenze 2012
Copyright (c) 2006 Francesco Mostacci All rights reserved